Affido congiunto, il Michigan (Usa) lo vuole

Fare la cosa giusta non è sempre popolare. Ma quando è così, come è con un disegno di legge della riforma della famiglia che all’approvazione del Congresso del Michigan, non ci dovrebbe esserci problema per l’approvazione. Le ultime ricerche scientifiche dimostrano che la condivisione dei genitori – dove i bambini trascorrono più tempo possibile con […]

Fare la cosa giusta non è sempre popolare. Ma quando è così, come è con un disegno di legge della riforma della famiglia che all’approvazione del Congresso del Michigan, non ci dovrebbe esserci problema per l’approvazione. Le ultime ricerche scientifiche dimostrano che la condivisione dei genitori – dove i bambini trascorrono più tempo possibile con […]

Fare la cosa giusta non è sempre popolare. Ma quando è così, come è con un disegno di legge della riforma della famiglia che all’approvazione del Congresso del Michigan, non ci dovrebbe esserci problema per l’approvazione.

Le ultime ricerche scientifiche dimostrano che la condivisione dei genitori – dove i bambini trascorrono più tempo possibile con ciascun genitore – è nel migliore interesse dei bambini dopo il divorzio o la separazione. E un recente sondaggio condotto dal Market Resource Group ha mostrato che un enorme 84 percento degli elettori registrati nel Michigan supporta l’affidamento congiunto e l’uguaglianza dei genitori dopo il divorzio o la separazione, purché non vi siano precedenti di abuso, dipendenza o malattia mentale.

Questo sondaggio è un campanello d’allarme per i responsabili delle politiche. Lo status quo non funziona. I giudici bandiscono la custodia da un genitore in oltre la metà di tutti i casi di divorzio. In alcune contee, ben l’85% dei casi di divorzio si traduce in un genitore che perde la custodia dei figli, secondo i dati rilasciati dal Dipartimento della Sanità e dei Servizi Umani del Michigan l’anno scorso.

Circa 26.000 bambini all’anno sperimentano lo stress dei genitori divorziati, secondo i dati più recenti del Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani del Michigan.

Ogni anno, i tribunali delle famiglie statali creano oltre 10.000 bambini monoparentali a causa delle decisioni dei tribunali di togliere la custodia ai genitori divorziati.

La proposta di legge in discussione (HB 4691) modifica la legge attuale creando un punto di partenza per l’affidamento congiunto e un tempo di genitorialità sostanzialmente uguale nelle situazioni di divorzio.

L’affidamento congiunto, non l’affidamento esclusivo, dovrebbe essere lo status quo. Le leggi del Michigan, visto Anche l’amplissimo sostegno popolare per l’affido congiunto, dovrebbero rispecchiare meglio le famiglie americane e incoraggiare, piuttosto che ostacolare, la partecipazione di entrambi i genitori alla cura e al sostegno del proprio figlio.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com