Danimarca, nominato un ministro speciale per la libertà religiosa nel mondo

Il 1 ° gennaio 2018, il governo danese ha istituito l’Ufficio del Rappresentante speciale per la libertà di religione e di credo per rafforzare la cooperazione internazionale in materia di libertà di religione o di credo. La libertà di religione o di credo è uno dei diritti umani fondamentali e l’approccio della Danimarca alla libertà […]

Il 1 ° gennaio 2018, il governo danese ha istituito l’Ufficio del Rappresentante speciale per la libertà di religione e di credo per rafforzare la cooperazione internazionale in materia di libertà di religione o di credo. La libertà di religione o di credo è uno dei diritti umani fondamentali e l’approccio della Danimarca alla libertà […]

Il 1 ° gennaio 2018, il governo danese ha istituito l’Ufficio del Rappresentante speciale per la libertà di religione e di credo per rafforzare la cooperazione internazionale in materia di libertà di religione o di credo.

La libertà di religione o di credo è uno dei diritti umani fondamentali e l’approccio della Danimarca alla libertà di religione o credo si basa sull’articolo 18 del Patto internazionale sui diritti civili e politici (IPPCR) e sull’articolo 18 della Dichiarazione Universale di Diritti umani.

Rapporti internazionali indicano che la persecuzione sulla base di religione o credo è in aumento a livello globale. Nel frattempo le restrizioni del governo sulla religione si sono generalmente aggravate negli ultimi dieci anni con una maggioranza della popolazione mondiale che ora vive in paesi con restrizioni sulla libertà di religione o credo. Anche altre ostilità sociali basate sulla religione sono in aumento.

In questo contesto, l’Ufficio del Rappresentante speciale per la libertà di religione o di credo a livello bilaterale e attraverso forti partnership internazionali cercherà di :

Promuovere la libertà di religione e coscienza in tutto il mondo come diritto umano fondamentale;
Assistere le minoranze vulnerabili ed emarginate di religione o coscienza nel sostenere i loro diritti;
Assistere le ONG per i diritti umani e religiosi nella promozione della libertà di religione e di coscienza;
Incoraggiare una maggiore attenzione internazionale e riferire sulla violazione della libertà di religione o credo;

Un’attenzione particolare sarà rivolta alla promozione della libertà di religione e di coscienza nelle zone limitrofe della Danimarca.

L’ufficio è guidato dall’Ambasciatore, Rappresentante speciale per la libertà di religione o credo, Franz-Michael Skjold Mellbin.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com