Il matrimonio danneggiato dall’ossessione materialista

La ‘material girl’ di Madonna è così lontana dalle affermazioni, talvolta eccessive, del movimento #Metoo da sembrare oggi irreali. Il materialismo e l’eccessiva ossessione per il successo e il denaro, svalutano le relazioni di coppia nel matrimonio e portano alla sua crisi. Nulla di nuovo per ciascuno di noi dotato di sempilce buon senso, ma […]

La ‘material girl’ di Madonna è così lontana dalle affermazioni, talvolta eccessive, del movimento #Metoo da sembrare oggi irreali. Il materialismo e l’eccessiva ossessione per il successo e il denaro, svalutano le relazioni di coppia nel matrimonio e portano alla sua crisi. Nulla di nuovo per ciascuno di noi dotato di sempilce buon senso, ma […]

La ‘material girl’ di Madonna è così lontana dalle affermazioni, talvolta eccessive, del movimento #Metoo da sembrare oggi irreali.

Il materialismo e l’eccessiva ossessione per il successo e il denaro, svalutano le relazioni di coppia nel matrimonio e portano alla sua crisi. Nulla di nuovo per ciascuno di noi dotato di sempilce buon senso, ma ora a dirlo è anche una importante ricerca fatta dalla Università Brigham nello Utah e pubblicata sulla rivista scientifica Journal of Family and Economic Issues

Jason Carroll, professore di studi matrimoniali e di famiglia alla BYU, e due studenti universitari, Ashley LeBaron e Heather Kelly, hanno fornito maggiori informazioni su quella che potrebbe essere una delle radici dell’insoddisfazione causata dal materialismo – una visione ridotta dell’importanza del matrimonio stesso .

“Sappiamo che il materialismo può portare a una cattiva gestione del denaro e che porta al debito e alla tensione, ma i fattori finanziari potrebbero non essere l’unico problema in gioco in queste situazioni”, ha detto Carroll. “Il materialismo non è una priorità della vita isolata; poiché la ricerca del denaro e dei beni ha la priorità, sembra anche in altre dimensioni della vita, come nelle relazioni, che diventano meno appassionate”.

Carroll e il suo team hanno intervistato 1.310 individui sposati per misurare il materialismo, la percezione dell’importanza del matrimonio e la soddisfazione coniugale. Ad ogni partecipante sono state fornite affermazioni come “Avere cose belle oggi è più importante per me che risparmiare per il futuro” e “Avere denaro è molto importante per me”.

A loro è stato quindi chiesto di valutare quanto fortemente erano d’accordo o in disaccordo con le dichiarazioni .

Lo studio ha rilevato che i livelli più elevati di materialismo sono legati a un diminuito senso di importanza del matrimonio e minore soddisfazione per la vita nel matrimonio. Una delle possibili cause è che il materialismo affronta priorità della vita e crea una scarsità di tempo per altre priorità di relazione come la comunicazione, la risoluzione dei conflitti e l’intimità nella vita matrimoniale e famigliare. Carroll e i suoi studenti laureati hanno anche scoperto che il materialismo può essere associato a un approccio orientato al possesso piuttosto che a un approccio alla felicità orientato alla relazione. In breve, i coniugi materialisti possono cercare la felicità nei beni, piuttosto che nelle persone – il che significa che finiscono col dedicare meno tempo ed energia per rendere il loro matrimonio…un successo.

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com