Povertà, pubertà e rischio tumori: terribile relazione

I bambini provenienti da famiglie povere hanno 4 volte più possibilità di iniziare la pubertà precocemente, lo rivela una ricerca fatta nel Regno Unito e commentata da un recente articolo del Daily Mail. I ragazzi sono hanno maggiori rischi, tuttavia le ragazze svantaggiate hanno due volte in più la probabilità di sviluppare prematuramente i seni […]

poverta_1

I bambini provenienti da famiglie povere hanno 4 volte più possibilità di iniziare la pubertà precocemente, lo rivela una ricerca fatta nel Regno Unito e commentata da un recente articolo del Daily Mail. I ragazzi sono hanno maggiori rischi, tuttavia le ragazze svantaggiate hanno due volte in più la probabilità di sviluppare prematuramente i seni […]

I bambini provenienti da famiglie povere hanno 4 volte più possibilità di iniziare la pubertà precocemente, lo rivela una ricerca fatta nel Regno Unito e commentata da un recente articolo del Daily Mail.

I ragazzi sono hanno maggiori rischi, tuttavia le ragazze svantaggiate hanno due volte in più la probabilità di sviluppare prematuramente i seni o i peli pubici.

I ricercatori ritengono che ciò sia dovuto alla povertà che causa nei giovani stress, che poi porta alla liberazione precoce degli ormoni riproduttivi.

La ricerca precedente suggerisce che una pubertà precoce aumenta il rischio di alcuni tumori in una persona, al seno e l’endometrio nelle donne e alla prostata negli uomini.

L’autore dell’ultimo studio dice che i genitori possono aiutare a ritardare l’insorgenza della pubertà del loro bambino incoraggiandoli ad esercitarsi (fisicamente) e mangiare bene. Questo perché i giovani in sovrappeso hanno più riserve energetiche che ‘truccano’ il corpo in maturazione sessuale.

I ricercatori dell’istituto di ricerca di Murdoch Childrens in Australia hanno chiesto a 3.700 genitori di bambini di età compresa tra 8 e 11 anni se e quando è iniziata la pubertà dei loro figli.

Segni nelle ragazze comprendono sviluppo di seni, capelli del pube e ascelle, mestruazioni e acne. I sintomi della pubertà nei ragazzi comprendono l’acne, i peli facciali e pubici, la crescita muscolare e di altezza.

I ricercatori hanno quindi confrontato i redditi delle famiglie, il livello di istruzione e le occupazioni dei genitori di coppie che avevano figli con un pubertà precoce e coppie con figli senza pubertà.

I risultati, pubblicati nella rivista Pediatrics, hanno rivelato che i ragazzi delle famiglie con più basso stato socioeconomico hanno quattro volte più probabilità di iniziare la pubertà precocemente.

Le ragazze di queste famiglie povere hanno due volte in più la probabilità di mostrare segni precoci della maturità sessuale.
I ricercatori ritengono che ciò sia dovuto alla povertà che causa lo stress, che ha un impatto sul rilascio dell’ormone riproduttivo.
In una parola, una crescita difficile può scatenare i nostri corpi nel diventare maturi sessualmente, ma non è chiaro perché i ragazzi svantaggiati siano più a rischio di una pubertà precoce delle ragazze.

La ricerca pubblicata in aprile ha rivelato che una pubertà precoce aumenta il rischio in una certa persona di alcuni tumori nelle successive fasi della vita.

Ad esempio, una ragazza di 11 anni che attraversa la pubertà ha un rischio di tumore al seno del sei per cento superiore rispetto a una ragazza di 12 anni, ha rilevato lo studio.

Il pericolo di un tumore endometriale aumenta del 28 per cento ogni anno di precocità, mentre i ragazzi vedono il loro rischio di aumentare il cancro alla prostata del nove per cento, aggiunge la ricerca.

L’autore dello studio Dr. John Perry dell’Università di Cambridge ha dichiarato: “Quando le ragazze attraversano la pubertà presto, tipicamente nove o dieci anni, questo aumenta la loro esposizione agli ormoni sessuali circolanti come l’estrogeno. Pensiamo che siano questi ormoni che alimentano la crescita di alcuni tipi di tumori e causano la crescita del cancro.

Come evitare una pubertà precoce?

I genitori possono aiutare a ritardare l’età nei quali i figli iniziano la pubertà incoraggiandoli ad esercitarsi e mangiare bene.

“Il corpo sembra attraversare questa transizione quando crede abbia sufficiente alimentazione energetica. Questo è il motivo per cui le ragazze adolescenti con anoressia non possono iniziare il periodo di pubertà. I bambini obesi hanno un sacco di riserve energetiche, quindi possono ingannare il loro corpo nel pensare di essere pronti a compiere la transizione verso la pubertà, quando in realtà sono troppo giovani”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com