Sud Sudan: 10 morti nell’attacco al Collegio Cristiano

L’Emmanuel Christian College (ECC) a Goli, nella contea di Yei, è stato attaccato nei giorni scorsi da un gruppo armato che ha fatto 10 morti, secondo l’organizzazione dell’Osservatorio delle persecuzioni religiose Open Doors. Tra gli uccisi ci sono cinque bambini, tre guardie e un padre e un figlio che avevano cercato rifugio nella regione di […]

L’Emmanuel Christian College (ECC) a Goli, nella contea di Yei, è stato attaccato nei giorni scorsi da un gruppo armato che ha fatto 10 morti, secondo l’organizzazione dell’Osservatorio delle persecuzioni religiose Open Doors. Tra gli uccisi ci sono cinque bambini, tre guardie e un padre e un figlio che avevano cercato rifugio nella regione di […]

L’Emmanuel Christian College (ECC) a Goli, nella contea di Yei, è stato attaccato nei giorni scorsi da un gruppo armato che ha fatto 10 morti, secondo l’organizzazione dell’Osservatorio delle persecuzioni religiose Open Doors.

Tra gli uccisi ci sono cinque bambini, tre guardie e un padre e un figlio che avevano cercato rifugio nella regione di Goli. La figlia quattordicenne di un membro del personale del college è stata violentata dagli aggressori, mentre il resto degli uffici, delle aule e degli alloggi dell’edificio sono stati vandalizzati e saccheggiati.

Sebbene i dettagli rimangano scarsi, alcuni testimoni accusano dell’attacco il Movimento di liberazione del popolo sudanese.

Il college è un’istituzione di formazione aperta da Open Doors in collaborazione con la Chiesa presbiteriana evangelica del Sudan. La direzione del college sta lavorando con le autorità statali per quanto riguarda i prossimi passi.

“È davvero un giorno triste in cui persone innocenti, compresi i bambini, vengono attaccati in un’istituzione spirituale rinomata a livello internazionale per far progredire il Vangelo in un contesto etnicamente diverso”, ha affermato JP Pretorius, direttore regionale di Open Doors nell’ Africa sahariana.

Open Doors ha lanciato una formazione teologica su piccola scala nel Sud Sudan nel 1996, al culmine della guerra civile della nazione, e da allora ha educato migliaia di leader cristiani nel paese.

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com