USA, no alla promozione dell’aborto con soldi pubblici

L’amministrazione di Trump ha deciso di far risorgere il divieto di consulenza per l’aborto a seguito delle pressioni esercitate dai repubblicani pro-vita al Congresso in vista delle elezioni di medio termine, l’amministrazione Trump sta pianificando di far risorgere una regola dell’era Reagan che vieta alle cliniche come Planned Parenthood, finanziate a livello federale, di discutere […]

L’amministrazione di Trump ha deciso di far risorgere il divieto di consulenza per l’aborto a seguito delle pressioni esercitate dai repubblicani pro-vita al Congresso in vista delle elezioni di medio termine, l’amministrazione Trump sta pianificando di far risorgere una regola dell’era Reagan che vieta alle cliniche come Planned Parenthood, finanziate a livello federale, di discutere […]

L’amministrazione di Trump ha deciso di far risorgere il divieto di consulenza per l’aborto a seguito delle pressioni esercitate dai repubblicani pro-vita al Congresso in vista delle elezioni di medio termine, l’amministrazione Trump sta pianificando di far risorgere una regola dell’era Reagan che vieta alle cliniche come Planned Parenthood, finanziate a livello federale, di discutere dell’aborto con le donne. http://www.foxnews.com/politics/2018/05/18/trump-administration-set-to-resurrect-ban-on-abortion-counseling-at-federally-funded-clinics.html

La politica è stata derisa come una “regola del bavaglio” dai sostenitori dell’aborto e dai gruppi medici, ed è probabile che inneschi azioni legali che potrebbero impedire che diventi effettiva.

La regola dell’era Reagan non è mai entrata in vigore, sebbene la Corte Suprema avesse stabilito che fosse un uso appropriato del potere esecutivo. La politica è stata revocata sotto la presidenza di Bill Clinton.

Il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani del Presidente Trump ha annunciato lo scorso 18 Maggio la decisione che vieta di finanziare con le tasse dei contribuenti la pratica dell’aborto come metodo di pianificazione familiare.

Questa azione è il primo passo per apportare una modifica al processo normativo, un ennesimo segnale della devozione sincera di Trump per la vita del concepito e contro l’aborto.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com