Vuoi uscire dalla crisi? Sostieni il matrimonio

Sette persone su 10 credono che è meglio che i bambini crescano con entrambi i loro genitori naturali, è quanto emerge in un Rapporto pubblicato a fine settembre in Inghilterra. Un numero simile ritiene che la fragilità di milioni di famiglie inglesi sia uno dei problemi più gravi del paese. La crescente preoccupazione pubblica sull’impatto […]

Sette persone su 10 credono che è meglio che i bambini crescano con entrambi i loro genitori naturali, è quanto emerge in un Rapporto pubblicato a fine settembre in Inghilterra. Un numero simile ritiene che la fragilità di milioni di famiglie inglesi sia uno dei problemi più gravi del paese. La crescente preoccupazione pubblica sull’impatto […]

Sette persone su 10 credono che è meglio che i bambini crescano con entrambi i loro genitori naturali, è quanto emerge in un Rapporto pubblicato a fine settembre in Inghilterra.

Un numero simile ritiene che la fragilità di milioni di famiglie inglesi sia uno dei problemi più gravi del paese.

La crescente preoccupazione pubblica sull’impatto della rottura matrimoniale provoca nei bambini e sui problemi più estesi di povertà e criminalità è stato analizzato dal Centro per la Giustizia Sociale, il think tank fondato dall’ex leader dei Tory Iain Duncan Smith.

Il nuovo rapporto è stato basato su una serie di sondaggi progettati per testare il sentimento pubblico sulle politiche famigliari ed è stato pubblicato a ridosso del Congresso dei Tories, che si è svolto la prima settimana di ottobre.
Solo una su sei coppie che convivono e non sono sposate, rimarrà insieme fino a quando i loro figli non raggiungeranno l’età di 16 anni e il costo delle politiche famigliari in termini di prestazioni, istruzione e spese NHS è stato calcolato a 48 miliardi di sterline l’anno.

Con un primo sondaggio CSJ, condotto da ComRes, ha scoperto che il 72% delle persone è d’accordo sul fatto che “le rotture familiari sono un problema serio in Gran Bretagna oggi e bisogna fare di più per impedire alle famiglie di rompere”.

Il sondaggio, condotto su poco più di 2000 persone, ha anche scoperto che il 69% pensa che sia importante per i bambini di vivere con entrambi i genitori.

Un secondo sondaggio, svolto contemporaneamente da YouGov tra 1.665 persone, ha dichiarato che l’81% crede che “rendere le famiglie più forti e migliorare la rete di ‘parentela‘ , siano misure importanti per affrontare i problemi sociali della Gran Bretagna”.

Un terzo sondaggio, condotto online da Bounty.com con 1.658 risposte, ha affermato che quasi nove su 10 dicono che è importante che i bambini crescano con entrambi i genitori e quasi i due terzi dei genitori single – 62 per cento – concordano sull’importanza di due genitori.

Otto su 10 ha sostenuto l’idea di un’indennità fiscale per le coppie sposate – incluso il 57 per cento dei genitori soli – e un totale del 91 per cento sostiene l’incremento di spesa di denaro pubblico per rafforzare le famiglie e aiutare i genitori poveri.

Più di sette inglesi su 10 nei sondaggi ComRes e Bounty hanno detto che il governo dovrebbe sostenere le coppie sposate.

Franck Young direttore del CSJ ha dichiarato: “In quasi tutte le altre aree della politica pubblica, in particolare della salute e dell’istruzione, la prevenzione è considerata una priorità, dobbiamo adottare lo stesso approccio alla disgregazione familiare”.

All’inizio di Settembre 44 deputati dei Tory, tra cui tre ex ministri, hanno chiesto maggiori vantaggi fiscali per le coppie sposate e per gli alunni di coppie sposate, per incrementare le misure a sostegno del matrimonio.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com