Le scuole inglesi saranno valutate per il sostegno al matrimonio omosessuale

Ofsted, istituto pubblico inglese per la valutazione delle scuole pubbliche private e indipendenti del regno Unito, potrebbe far fallire una scuola se anche un semplice insegnante dovesse affermare il proprio sostegno al matrimonio naturale e la propria contrarietà alle unioni omosessuali. Questo è l’effetto possibile che potrebbe produrre la una nuova guida che il governo […]

Ofsted, istituto pubblico inglese per la valutazione delle scuole pubbliche private e indipendenti del regno Unito, potrebbe far fallire una scuola se anche un semplice insegnante dovesse affermare il proprio sostegno al matrimonio naturale e la propria contrarietà alle unioni omosessuali. Questo è l’effetto possibile che potrebbe produrre la una nuova guida che il governo […]

Ofsted, istituto pubblico inglese per la valutazione delle scuole pubbliche private e indipendenti del regno Unito, potrebbe far fallire una scuola se anche un semplice insegnante dovesse affermare il proprio sostegno al matrimonio naturale e la propria contrarietà alle unioni omosessuali.

Questo è l’effetto possibile che potrebbe produrre la una nuova guida che il governo sta valutando in queste settimane. Inizialmente si applica solo alle scuole indipendenti, ma è solo una questione di tempo prima che venga applicato a tutte le scuole in Inghilterra attraverso il quadro di controllo di Ofsted.

L’orientamento proposto dice che sarà considerata una violazione degli standard scolastici se un curriculum scolastico “suggerisce che i matrimoni dello stesso sesso o le unioni civili non dovrebbero essere riconosciuti come unioni legali di diritto civile” , così cita il paragrafo n.20 della bozza della nuova guida di valutazione.

Gli insegnanti saranno imbavagliati. I bambini saranno indottrinati. Ciò intensificherà drammaticamente gli scontri di alto profilo tra Ofsted e le scuole con un ethos cristiano o ebraico.

“Stando insieme possiamo sconfiggere questa proposta. Ecco perché esiste la coalizione per il matrimonio”, questo l’invito della “CoalitionforMarriage”, nata nel 2012 per opporsi al riconoscimento legislativo del matrimonio omosessuale nel Regno Unito con una raccolta di 670,000 firme.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com